Il decreto Cura Italia emanato dal Governo, per affrontare l’emergenza sanitaria, riguarda una serie di provvedimenti volti ad agevolare le PMI italiane. Questi provvedimenti cercano di agevolare le imprese che si trovano a dover affrontare un grave problema di liquidità. Sono state infatti introdotte alcune novità riguardanti i soggetti che beneficiano del microcredito.

Che cos’è il Microcredito?

E’ uno strumento finanziario il cui obiettivo è quello di rispondere alle esigenze di natura finanziaria di coloro che presentano delle difficoltà di accesso al credito tradizionale. Il microcredito non è un semplice prestito, ma rappresenta un’offerta più ampia che comprende sia i servizi finanziari che quelli non finanziari.

Si differenzia dal credito tradizionale per l’attenzione nei confronti dei soggetti beneficiari, i quali vengono seguiti passo dopo passo: dalla fase di pre-erogazione a quella post-erogazione. In questo modo è possibile capire veramente quali sono le esigenze degli imprenditori delle PMI che devono essere soddisfatte.

Il microcredito viene emesso dall’Ente Nazionale per il Microcredito che si occupa di:

  • promuovere e controllare gli strumenti microfinanziari promossi dalla UE e delle attività microfinanziarie realizzate a valere sui fondi comunitari
  • monitorare le iniziative italiane di microcredito e microfinanza
  • sostenere programmi legati a questi strumenti finanziari destinati allo sviluppo economico e sociale del Paese.

Quali sono i vantaggi?

Questo strumento finanziario non fornisce solo la possibilità di ottenere un finanziamento a tassi agevolati. I vantaggi riguardano anche: fornire soluzioni a problemi legali e fiscali, individuare criticità del progetto definendo nuove strategie di marketing e fornire una formazione base su queste tecniche amministrative.

Il Microcredito per affrontare la crisi economica

L’emergenza sanitaria che ha colpito tutto il mondo sta iniziando a pesare sulle diverse realtà economiche. La chiusura delle attività commerciali, per contenere la diffusione del contagio, ha bloccato l’economia italiana. In particolare, le realtà imprenditoriali più piccole rischiano di non riuscire a venirne fuori. Per questo gli imprenditori chiedono allo Stato liquidità.

Così Giancarlo Presutto, presidente di Unimpresa Moda: i piccoli artigiani, i giovani fashion designer, i nuovi brand e le attività commerciali stanno andando incontro a una crisi drammatica. Servono fondi immediati, liquidità subito a disposizione, mentre sono inutili sia il credito di imposta sia le agevolazioni per facilitare l’accesso ai finanziamenti bancari che finirebbero per essere l’ennesimo aiuto solo per le grandi imprese“.

Il Microcredito rappresenta quindi uno strumento finanziario importante per ottenere liquidità immediata.

Hai bisogno di liquidità immediata ma non sai come fare? Il Microcredito può essere lo strumento giusto per la tua impresa.

LG & Partners, con il suo team di esperti, è pronta a supportarti in questo percorso per aiutare la ripresa della tua attività economica.
Contattaci e otterrai uno sconto del 10% sulla nostra prima consulenza.