PNRR (M2C1). Investimento 2.3. Finanziamento a fondo perduto per l’ammodernamento dei frantoi oleari.

Il bando garantisce il miglioramento della qualità degli olii e un generale incremento della sostenibilità della filiera olivicolo-olearia tramite gli interventi di sostituzione e ammodernamento degli impianti di lavorazione, stoccaggio e confezionamento dell’olio extravergine di oliva.

SCADENZA: 15/01/2024
SOGGETTO EROGANTE: Regione Friuli Venezia Giulia
DENOMINAZIONE:  PNRR (M2C1). Investimento 2.3. Finanziamento a fondo perduto per l’ammodernamento dei frantoi oleari.
DESCRIZIONE: Il bando garantisce il miglioramento della qualità degli olii e un generale incremento della sostenibilità della filiera olivicolo-olearia tramite gli interventi di sostituzione e ammodernamento degli impianti di lavorazione, stoccaggio e confezionamento dell’olio extravergine di oliva.
SPESE AMMISSIBILI: Attrezzature e macchinari, Consulenze, Opere edili e impianti, Servizi, Spese generali
DESTINATARI:le aziende agricole, individuali o societarie e le imprese agroindustriali, titolari di frantoi oleari che effettuano estrazione di olio extravergine di oliva.
CONTRIBUTO/AGEVOLAZIONE:L’intensità di aiuto prevista è la seguente:
a) 40% della spesa ritenuta ammissibile per le aziende agricole, individuali o societarie;
b) 30% della spesa ritenuta ammissibile per le micro, piccole o medie imprese agroindustriali;
c) 10% della spesa ritenuta ammissibile per le grandi imprese agroindustriali.
Per le grandi imprese agroindustriali l’importo dell’aiuto è limitato al minimo sulla base del cosiddetto approccio del “sovracosto netto” e tale importo non supera il minimo necessario per rendere il progetto sufficientemente redditizio.
Il sostegno è calcolato applicando l’intensità spettante alla spesa ritenuta ammissibile a seguito dello svolgimento dell’istruttoria e dei controlli di cui all’articolo 20.

PNRR (M2C1): Fondo perduto per l’ammodernamento dei Frantoi Oleari e la Sostenibilità della Filiera Olivicolo-Olearia 

La Regione Friuli Venezia Giulia ha lanciato un’iniziativa di risonanza per promuovere l’ammodernamento dei frantoi oleari attraverso il PNRR (M2C1), Investimento 2.3. Questo programma offre un finanziamento a fondo perduto con l’obiettivo di migliorare la qualità degli olii e incrementare la sostenibilità dell’intera filiera olivicolo-olearia.

Scadenza e Soggetto Erogante

Il bando rimarrà aperto fino al 15 gennaio 2024, con la Regione Friuli Venezia Giulia a guidare il processo di erogazione dei fondi.

Descrizione del Bando

La missione principale di questo bando è garantire un miglioramento significativo della qualità degli olii prodotti, promuovendo al contempo un aumento generale della sostenibilità nell’intera filiera olivicolo-olearia. Ciò sarà ottenuto attraverso interventi mirati di sostituzione e ammodernamento degli impianti di lavorazione, stoccaggio e confezionamento dell’olio extravergine di oliva.

Spese Ammissibili

Le aziende agricole, individuali o societarie, e le imprese agroindustriali, titolari di frantoi oleari che effettuano l’estrazione di olio extravergine di oliva, potranno beneficiare del fondo per diverse spese ammissibili. Queste includono attrezzature e macchinari, consulenze, opere edili e impianti, servizi e spese generali.

Destinatari del Bando

Il bando è rivolto alle aziende agricole e alle imprese agroindustriali che operano nel settore dei frantoi oleari per l’estrazione di olio extravergine di oliva. Una varietà di attori, dalle micro, piccole e medie imprese alle grandi imprese agroindustriali, potranno beneficiare del sostegno finanziario.

Contributo/Agevolazione

L’intensità di aiuto varia in base alle dimensioni delle imprese coinvolte:

  • 40% della spesa ritenuta ammissibile per le aziende agricole, individuali o societarie;
  • 30% della spesa ritenuta ammissibile per le micro, piccole o medie imprese agroindustriali;
  • 10% della spesa ritenuta ammissibile per le grandi imprese agroindustriali.

Il contributo massimo per le grandi imprese è determinato secondo l’approccio del “sovracosto netto”, garantendo che il finanziamento sia sufficiente per rendere il progetto redditizio.

In conclusione, il PNRR (M2C1) Investimento 2.3 si presenta come un’opportunità unica per rafforzare la sostenibilità e la competitività della filiera olivicolo-olearia, promuovendo al contempo l’eccellenza nella produzione di olio extravergine di oliva. Le aziende del settore sono invitate a partecipare a questa iniziativa che potrebbe ridefinire il futuro del settore.

Vuoi anche tu approfittare delle opportunità offerte dal PNRR Friuli Venezia Giulia? Fissa una consulenza gratuita ora!

Compila il form e sarai ricontattato per un appuntamento.

    Per garantire la crescita sostenibile e di successo della tua azienda, affidati al partner più competente e affidabile. Approfitta dei numerosi incentivi disponibili a livello locale, regionale, nazionale ed europeo per supportare la tua impresa.

    I campi con * (asterisco) sono tutti obbligatori

    Chiama ora per una consulenza gratuita

    Non perdere tempo per ottenere gli incentivi statali che ti spettano.

    CHIAMA ORA