⚠️⚠️⚠️

ATTENZIONE: Questo bando è scaduto.

Clicca qui per vedere gli ultimi bandi in scadenza

PROGRAMMA DI COOPERAZIONE INTERREG V – A ITALIA SVIZZERA “TERZO AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI”

SCADENZA: Domande aperte dal 10/12/2020, fino esaurimento fondi
SOGGETTO EROGANTE: Programma di Cooperazione transfrontaliera Italia Svizzera VA
DENOMINAZIONE: PROGRAMMA DI COOPERAZIONE INTERREG V – A ITALIA SVIZZERA “TERZO AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI”
DESCRIZIONE: Gestione (AdG) del Programma di Cooperazione Interreg V-A Italia–Svizzera 2014-2020 comunica l’apertura del terzo avviso per la presentazione di domande di finanziamento, a valere sui seguenti Assi del Programma:
▪ Asse 1 Competitività delle Imprese che punta ad accrescere la collaborazione transfrontaliera tra imprese, anche con il coinvolgimento delle loro rappresentanze, centri di ricerca ed enti pubblici, con l’obiettivo di integrare e modernizzare il sistema economico dell’area e di rafforzarne la competitività.
▪ Asse 4 Servizi per l’integrazione delle comunità che sostiene introduzione di soluzioni condivise per migliorare la fruizione e la qualità dei servizi socio-sanitari e socio-educativi, in particolare in favore delle persone con limitazioni dell’autonomia, affette da disabilità e a rischio di marginalità.
▪ Asse 5 Rafforzamento della governance transfrontaliera che promuove le capacità di coordinamento e collaborazione delle Amministrazioni, anche in una logica di governance multilivello, e si propone di migliorare i processi di partecipazione degli stakeholders e della società civile.
BENEFICIARI: Le risorse del Programma sono destinate a:
– soggetti pubblici;
– organismi di diritto pubblico che rispondano ai requisiti previsti all’art. 3 del D. Lgs. 50/2016 (Codice dei Contratti);
– soggetti privati aventi capacità giuridica. E inoltre imprese configurate come Micro o Piccola o Media Impresa.
CONTRIBUTO:La dotazione di quota FESR di parte italiana è pari a € 6.649.395,00 mentre quella di parte svizzera è pari a CHF 9.747.568,00, fatta salva l’approvazione della richiesta di riprogrammazione tra assi presentata alla Commissione Europea.
NOTE:  La quota del contributo concesso per parte italiana non potrà superare in nessun caso le soglie di:
350.000 euro in quota FESR per progetto;
150.000 euro di contributo pubblico (FESR + eventuale quota statale per i soggetti pubblici o assimilabili) per singolo partner

Vuoi scoprire quali opportunità può avere oggi la tua azienda? Fissa una consulenza gratuita

Approfitta subito dei vantaggi fiscali. Compila il form e sarai ricontattato per un appuntamento.

    Per garantire la crescita sostenibile e di successo della tua azienda, affidati al partner più competente e affidabile. Approfitta dei numerosi incentivi disponibili a livello locale, regionale, nazionale ed europeo per supportare la tua impresa.

    I campi con * (asterisco) sono tutti obbligatori

    Chiama ora per una consulenza gratuita

    Non perdere tempo per ottenere gli incentivi statali che ti spettano.

    CHIAMA ORA

    Iscriviti alla newsletter

    Resta aggiornato sui bandi di nuova uscita e sulle opportunità di finanza agevolata per la tua azienda.